Comunicato stampa n. 1 - Rally 2Valli 2020


  • 182
VERONA FORD RACING E CAMPANARO A CACCIA DEL TITOLO

Milano 19/10/2020                                                                                    

 

 Comunicato Stampa

  

VERONA FORD RACING E CAMPANARO A CACCIA DEL TITOLO 

 

Dopo la battuta di arresto del Campionato Italiano Rally al Sanremo, cancellato per i danni provocati dal maltempo che ha flagellato il ponente Ligure ad inizio ottobre, si ritorna a correre sulle strade veronesi del Rally Due Valli. Una delle poche gare della serie tricolore che nonostante un calendario rivoluzionato ha mantenuto la sua classica collocazione autunnale. Ultimo appuntamento del 2020 sui fondi asfaltati, gara dove lo scorso anno FORD Racing aveva conquistato il Campionato Italiano Rally R1 proprio con l’equipaggio Toscano Daniele Campanaro – Irene Porcu che sulle strade del Rally Due Valli andrà a caccia della doppietta CIR e CIRA 2 Ruote Motrici. Un Campanaro determinatissimo al quale sono bastate poche gare per entrare in perfetta sintonia con la più performante Ford Fiesta Rally4; gestita dalle sapienti cure TH Motorsport e gommata da ERTS Hankook fornitore degli pneumatici Hankook.

 

Le strade delle colline Veronesi saranno il terreno ideale per l’equipaggio di punta della FORD Racing per andare all’assalto di un doppio e ambizioso traguardo che Daniele Campanaro – Irene Porcu dopo la brillante trasferta al Targa Florio, hanno nel mirino. “Con la cancellazione del Sanremo inizia un finale di stagione tiratissimo, al Rally Due Valli ci giocheremo in una sorta di lunga volata il titolo CIRA 2 Ruote Motrici, ed anche se partiamo in pole il plotone degli avversari è folto e agguerrito. Ma il risultato sarà determinante anche per il CIR 2 Ruote Motrici dove la classifica è cortissima e non possiamo permetterci passi falsi. La gara propone un tracciato tecnico stretto e pieno di insidie, con la riduzione del percorso è stata tagliata la prova di Erbezzo, a nostro avviso la speciale più completa ed interessante della gara. Le prime due prove tendenzialmente tendono molto a sporcarsi, specialmente in caso di pioggia.”

 

 La suggestiva pedana di partenza e arrivo con alle spalle l’Arena di Verona alla quale il Rally Due Valli ci ha abituati, in questi ultimi anni, purtroppo quest’anno segna il passo alle norme atte a prevenire gli assembramenti, per cui la pedana, assieme al service park si spostano allo stadio Bentegodi. La gara prenderà il via alle 07.01 di sabato 24 ottobre e si concluderà in prima serata alle 20.45, dopo avere proposto una boucle di 31,02 chilometri da ripetere tre volte, che porterà il computo chilometrico totale a quota 93,06; con un ultimo passaggio da correre con l’ausilio dei fari supplementari. Le tre speciali che costituiscono l’ossatura della gara sono a “Ca do Diablo” in versione ridotta di 14,31 chilometri; si accorcia ma di poco un'altra classica la “Santissima Trinità” che misurerà 9,66 chilometri; a chiudere il giro saranno i 7,05 chilometri della “Porcara”, new entry rispetto al percorso dell’edizione passata.

 

Vettura Ford Fiesta Rally4

Pilota Daniele Campanaro

Navigatore Irene Porcu

 

Ufficio Stampa

FORD Racing

Condividi su