Comunicato stampa n. 2 - 46° Rally di San Marino


  • 29/06/2018
  • 343
Marcia su Roma

Conclusione poco felice per tutto il team Ford Racing nella 46a edizione del Rally di San Marino, valido come quinta prova del Campionato Italiano Rally, organizzato nella repubblica del titano dalla FAMS Federazione Auto Motoristica Sammarinese.

Una gara partita sotto cattivi auspici già in occasione dei primi test collettivi svolti il mercoledì il 27 Giugno, dove Giuseppe Testa Official con Massimo Bizzocchi alzavano bandiera bianca a seguito di una uscita di strada che danneggiava irreparabilmente la loro Ford Fiesta R5.

Contando solo sulla presenza di Andrea Crugnola con #DaniloFappani , sempre a bordo di Ford FiestaR5, il team partiva con degli ottimi riscontri crono sulle prime prove speciali della giornata di venerdì 29 giugno ma anche per Crugnola la dea bendata voltava le spalle e lo stesso era costretto ad un mesto ritiro nel corso della PS3 a seguito di incidente.

Una gara da archiviare nel libro nero per tutto il team e guardare al Rally di Roma Capitale con energia positiva tentando di capitalizzare l'ottima posizione nella classifica costruttori per FORD e portare punti pesanti per tentare l'allungo in classifica.

Classifa Piloti:

  1. Andreucci p.ti 57;
  2. Scandola 35;
  3. Campedelli 34;
  4. CRUGNOLA 27;
  5. Panzani 20;
  6. Michelini 18.

Classifica Costruttori:

  1. FORD p.ti 69;
  2. Peugeot 67;
  3. Skoda 61;

Ufficio stampa
FORD Racing Italia

Condividi su