Comunicato stampa n. 6 - 42° Rally del Ciocco


  • 298
FORD AL COMANDO DEL CAMPIONATO COSTRUTTORI

Milano 30/03/2019                                                                

 

Comunicato Stampa

 

FORD AL COMANDO DEL CAMPIONATO COSTRUTTORI

 

Sono passati cinque mesi dai festeggiamenti per il settimo successo nel Campionato Italiano Rally Costruttori, ed al Rally del Ciocco prova di apertura della stagione Tricolore 2019 FORD riprende subito in mano lo scettro del campionato riservato alle case costruttrici. Un risultato frutto della superba prova della FORD Fiesta R5 targata M-Sport e di Simone Campedelli. Ma non sono stati sicuramente da meno Luca Panzani e Francesco Pinelli che all’esordio nel campionato Italiano rally due ruote motrici sono riusciti a portare il marchio FORD al secondo posto nella classifica costruttori riservata alle tutto avanti R2. Un esordio positivo su tutti i fronti, che da un importante iniezione di fiducia in vista della preparazione per il rally di Sanremo uno degli appuntamenti più blasonati, ed impegnativi della stagione. 

 

Un inizio che riempie di orgoglio la squadra tutta, ma anche i vertici della filiale FORD di casa Italia come testimoniano le parole di Marco Alù responsabile della comunicazione. ”Ripartiamo dalla cima e la cosa ci da moltissima soddisfazione. Anche se non siamo impegnati in prima persona è sempre un piacere potere supportare il Team Racing che opera con molta passione, ed una grande dedizione al marchio FORD, per altro confortato sempre da risultati importanti. Oltre al campionato costruttori, siamo anche molto speranzosi per l’altrettanto prestigioso titolo piloti. La coppia Simone Campedelli e Tania Canton, sulle strade del Ciocco ha lottato sino alla fine per il successo assoluto; conquistando un bellissimo podio a conferma che ci siamo anche quest’anno.”

 

“In ogni caso le nostre FORD Fiesta dimostrano di essere delle vetture con il dna delle corse su strada (ed in particolare dei rally), nel loro carattere. Questo a tutti i livelli dalla classe regina del mondiale, a tutta la gamma della classe R. Questa generazione in particolare ha debuttato al Montecarlo 2017 marcando subito il successo, questo otto mesi prima di fare il suo ingresso sul mercato. Successi che sono continuati a cascata sino ad oggi, questo anche grazie ad un fuori classe assoluto. Un cambio generazionale che quest’anno andrà a dare nuova linfa vitale anche sulle R5, ecc.., ed a questo proposito meritano sicuramente un plauso i team che hanno scelto FORD per la loro serietà e l’impegno profuso per restare sempre ai vertici delle classifiche.”   

 

 

Ufficio Stampa

FORD Racing

Condividi su