Campionato Italiano Rally

Daniele Campanaro in cerca di riscatto al Rallye Sanremo


  • 07/04/2021
  • 103
Condividi

 Milano, 7 Aprile 2021

 

Alle porte del secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally, il 68° Rallye Sanremo in programma il 10-11 Aprile vede Daniele Campanaro tornare in auto con Irene Porcu nel suo abituale ruolo di navigatore dopo il forfait del Rally del Ciocco. Accompagnati dalla Scuderia detentrice del titolo italiano, la Gass Racing, l’equipaggio toscano sarà nuovamente protagonista di questa edizione a bordo di una nuovissima Ford Fiesta Rally4 appena arrivata da M-Sport e  targata TH Motorsport. Una nuova sfida dove il driver Daniele Campanaro con alle note di Irene Porcu cercheranno di prendere punti pesanti in vista di un Campionato Italiano ancora molto lungo ed incerto.

Il programma di gara vede le ricognizioni delle prove speciali concentrate nella sola giornata di Venerdi 9 Aprile, Shake-Down in mattina e Partenza del Rally con prova Power-Stage alle ore 16:15 di Sabato 10 Aprile. La gara con 7 prove speciali si concentrerà la domenica 11 Aprile e terminerà nel pomeriggio alle ore 18:40 ricordando che l’evento è rigorosamente a porte chiuse causa Covid19.

Daniele Campanaro: "Riguardo la gara di Sanremo ovviamente le aspettative sono quelli di cercare di fare una gara giusta , soprattutto in base a quello che è successo al Ciocco. L’obiettivo è cercare di prendere punti importanti che a noi servono tanto. Fare bene è imperativo come sempre ovviamente e nell’ottica del Campionato fare chilometri con le nuove gomme Hankook con mescola nuova sarà determinante sopratutto in caso di meteo incerto. Ricordiamo che l’edizione 2020 non è stata svolta a causa di un uragano che ha sconvolto il territorio locale provocando molti disagi alla popolazione locale.

Partiamo da Sanremo con zero punti e procediamo come se fosse la prima gara del Campionato, provando a fare riabilitazione e fare un reset mentale per dimenticare il brutto momento del Ciocco."

Irene Porcu: "Non resisto più, voglio risalire in macchina, andare forte e fare bene... le sensazioni sono buone e il mio fisico sta recuperando molto bene quindi non ci resta che correre ! Ormai con Daniele sono diversi anni che corriamo assieme e sono sicura che non sarà difficile ritrovare l’intesa giusta. Incrociamo le dita e come dico sempre a Daniele.... cuore, testa e piede giù !"

 

Ufficio Stampa

Ford Racing Italia

Condividi