FORD RACING CACCIA AL TITOLO


  • 09/03/2019
  • 925
Comunicato stampa del 09/03/2019

Il braccio sportivo dell’ovale blu in Italia, vincitore nella stagione passata del sesto Titolo Costruttori Tricolore, dopo un lungo inverno, svela le sue carte annunciando i piloti di supporto alle sue attività sportive nel Campionato Italiano Rally 2019. L’obbiettivo principe è la riconferma del Titolo Costruttori Assoluto, ma la punta di diamante della formazione la Fiesta R5 con i colori Orange1 di Simone Campedelli ambisce a fare saltare il banco anche nella corsa al Titolo Piloti.    

Al via del Tricolore 2019 Ford Racing ha riposto il ruolo di primi cavalieri alla coppia Simone Campedelli - Tania Canton, i cui nomi spiccano nel ristretto elenco dei favoritissimi per la corona riservata ai conduttori. Il Romagnolo continuerà a vestire i colori Orange1 e per garantirsi le migliori chance di successo la sua FORD Fiesta R5 avrà il supporto diretto di M-Sport e da luglio 2019 (termine previsto per l’omologazione FIA) avrà a sua disposizione la NEW FORD Fiesta R5 derivata direttamente dalla WRC+.

Tra le tante novità della serie tricolore la più rilevante è la presenza M-Sport, la struttura Britannica che si occupa in prima persona delle vetture FORD nel Campionato del Mondo Rally WRC. La FORD Fiesta R5 a disposizione dell’equipaggio Campedelli - Canton è allestita con gli ultimi aggiornamenti tecnici direttamente nella factory di Cockermouth in Cumbria. Ed in gara sarà curata dagli ingegneri e meccanici della squadra campione del mondo, con l’appoggio logistico del distaccamento M-Sport Poland.

Tassello importante nella rincorsa alla settima corona è quella legata alla presenza del pilota “Under” che andrà a completare lo schieramento FORD, utile al conseguimento dei punti validi per la classifica costruttori. Una scelta che la squadra si riserva di giocare in maniera strategica per valorizzare al meglio le doti di specialisti di alcuni junior di belle speranze. Tra i nomi di spicco a trovare spazio nel mosaico FORD c’è quello del giovane Andrea Dalmazzini che in coppia con Giacomo Ciucci ha definito la sua presenza al volante della FORD Fiesta R5 GB Motors sulla terra di Sardegna e del Tuscan.

Quello che sta componendo Ford Racing è un progetto ambizioso ed articolato come ci confermano le parole di Valentino Giorgi, National Coordinator della squadra. “Quest’anno si parte da Castel Nuovo Garfagnana (LU) con il Rally del Ciocco a vele spiegate, con nuovi obbiettivi, ma soprattutto oltre a riconfermare il titolo costruttori poter contare sul pilota Simone Campedelli è molto più di una garanzia, come uomo squadra, ed anche nella corsa al titolo piloti. Il suo apporto sarà sicuramente importante come successi nelle singole prove del campionato, ed avere in Italia il team M-Sport la dice lunga sulla meticolosità con la quale Campedelli si appresta alla doppia sfida tricolore.”

 

Pilota Simone Campedelli: Dopo anni impegnati con il marchio FORD questo per noi è un importante nuovo punto di partenza. Avere l’appoggio di Ford per noi di Orange1 è sinonimo di importanti relazioni che possono nascere e crescere insieme. Siamo partiti con poche gare nel 2016 fino ad arrivare ora ad avere una Fiesta da M-Sport e l’appoggio di Malcom Wilson. È fantastico !

 

Navigatore Tania Canton: Si preannuncia una stagione molto importante per noi. Essere entrati a far parte di FORD porterà molti vantaggi e potremmo contare su un supporto tecnico di primo ordine che potrebbe rivelarsi fondamentale ai fini del risultato

 

 

Ufficio Stampa

FORD Racing

Condividi su