Campionato Italiano Rally

FORD RACING SFIDA LA TARGA FLORIO “A CURSA”


  • 04/05/2021
  • 172
Condividi

Treviso, 4 Maggio 2021

 

I primi due round del Campionato Italiano Rally sono oramai alle spalle da un mese, ed è arrivato il momento della tanto attesa trasferta in terra di Sicilia per il Rally della Targa Florio, appuntamento che per FORD Racing è sempre stato prodigo di successi. A capitanare la pattuglia della casa dell’ovale blu ci sarà l’equipaggio di punta Daniele Campanaro ed Irene Porcu, al volante della FORD Fiesta Rally4 preparata nelle officine biellesi della TH Motorsport un sodalizio alla base dei successi e dei titoli conquistanti nelle ultime stagioni. Oltre all’equipaggio Toscano al via ci sarà anche la Ford Fiesta Rally5 del giovane torinese Matteo Ceriali affiancato come sempre alle note da Luca Ferraris, alla ricerca di un posto al sole nel Campionato tricolore riservato alle R1. Se per Daniele si profila un altro braccio di ferro con il plurititolato Andreucci, per Ceriali continua l’apprendistato sulle strade del CIR, ma nel secondo appuntamento di Sanremo ha dimostrato avere i numeri per puntare al vertice di classe. 

Una stagione partita in salita, ma nel secondo round i segnali sono tornati ad essere positivi e Valentino Giorgi National Coordinator guarda con fiducia alla trasferta palermitana “Il Targa Florio è una delle gare più impegnative del Campionato Italiano Rally con i suoi asfalti velocissimi e scivolosi, ed anche se sono passati due anni nei quali è cambiato il mondo, il ricordo del successo assoluto ottenuto nel 2019 è ancora vivo nella mente della squadra. Su queste strade Daniele Campanaro ha una buona esperienza, ed al Sanremo con il passare dei chilometri ha ritrovato il passo giusto, un segnale importante dopo la parentesi nella quale è inciampato al Ciocco. La concorrenza sarà quella agguerrita di sempre, ma gli obbiettivi restano ambiziosi. Matteo ha trovato un ottimo feeling, ed anche se si tratta di strade che affronta per la prima volta ha dimostrato di avere un gran colpo di volante. Un nuovo banco di prova anche per gli nuovi pneumatici Hankook by ERTS dimostratisi subito competitivi su asciutto e bagnato.”

Il Rally Targa Florio uno dei monumenti dell’automobilismo nostrano e mondiale, quest’anno manderà in scena l’edizione numero 105; dopo la parentesi settembrina del 2020 si ritorna a correre nel cuore della primavera. Il format adottato dalla classicissima palermitana sarà quello standard previsto per le gare del Campionato Italiano Rally. Ad aprire le ostilità saranno i 2 chilometri della power stage di “Sclafani Bagni” alle 16.30 di venerdì 7 maggio. La gara vera andrà in scena sabato 8 maggio con il collaudato schema delle tre speciali da ripetere per ben tre volte, ed il trittico di speciali sarà lo stesso del 2020 con: “Tribune” (6,15 Km); “Targa” (10,15 Km); “Scillato Polizzi” (13,70 Km). Una boucle di trenta chilometri, per un totale di 92,00 Km cronometrati. La gara si concluderà alle 19.30 del sabato sulla pedana posta a Belvedere Principe di Belmonte, mentre il quartier generale della gara e il service park saranno nella tradizionale location del porto di Termini Imerese.

 

Ufficio Stampa

Ford Racing

Condividi