Altre News

Guglielmo de Nuzzo in cerca di chilometri al Rally Salento


  • 21/05/2021
  • 109
Condividi

 

Mancano poche ore allo start della 53a edizione Rally del Salento e protagonista di questa edizione si vede il pilota Guglielmo de Nuzzo con alle note di Maurizio Iacobelli. L’equipaggio accompagnato dalla scuderia Casarano Rally Team sfida le strade di casa, cercando di prendere più feeling con la Ford Fiesta Rally 4 con la quale affronterà tutto il percorso nel Campionato Italiano Rally Junior. In vista della prossima gara al Rally Sardegna il driver è pronto per fare più esperienza sulle strade salentine e cercare di ottenere il massimo dei risultati nella classifica.

Pilota Guglielmo de Nuzzo: “Siamo qui al Rally del Salento per fare chilometri con la Ford Fiesta Rally4, cercare di prendere ancora più feeling con questa macchina che nel 2021 ci vede impegnati nel CIR Junior con Aci Team Italia. Ho scelto un Rally di casa per avere ancora più dimestichezza e la macchina è settata come le Fiesta del Motorsport Italia che utilizziamo al Cir, quindi ha gli ammortizzatori da terra con le molle d’asfalto, un assetto un pò particolare che rende le macchine tutte uguali all’interno di quella competizione.

C’è un bel elenco di avversari nella nostra classe, quindi la motivazione c’è , sarà un bel metro competere con tutti questi equipaggi , però alla fine le nostre pretese saranno quelle di acquisire più confidenza con la Fiesta per poter dare il meglio nelle gare future del campionato.

La machina la trovo bella, divertente e performante e da questo punto di vista so già che ci divertiremo , con Maurizio il mio navigatore ho già condiviso l’abitacolo in altre occasioni, togliendoci anche qualche bella soddisfazione. Insomma ci sono tutte le carte in regola per poterci divertire e sopratutto fare esperienza perché fra due settimane saremo impegnati in una gara molto importante e impegnativa, il Rally di Sardegna e quindi vogliamo arrivare tranquilli senza aver commesso errori e con la massima volontà di fare bene”

 

 

Ufficio Stampa

Ford Racing Italia

Condividi