Campionato Italiano Rally

L’equipaggio Ceriali-Ferraris in azione per il Rallye Sanremo


  • 08/04/2021
  • 117
Condividi

 

Treviso, 08 Aprile 2021

 

In occasione del 68° Rallye Sanremo, in programma sabato 10 e domenica 11 aprile, gara disputata a porte chiuse come da normative Covid, vede attivi nell’elenco iscritti Matteo Ceriali affiancato dal navigatore Luca Ferraris, equipaggio impegnato nel progetto Ford-Hankook per il Campionato Italiano Rally 2021 con la Ford Fiesta Rally 5 del Team TH Motorsport ed accompagnati dalla scuderia Biella Motor Team. Sarà una competizione con avversari agguerriti, ma l’equipaggio è carico per affrontare le prove speciali sulle strade liguri che come sempre saranno teatro di insidie nelle loro mille curve.

Il programma di gara ridotto per l’emergenza sanitaria in Italia vede nella giornata di Sabato Shake-down e Partenza del Rally con la Power Stage mentre nella giornata di Domenica 11 Aprile le restanti prove per terminare alle 18.30.

Pilota Matteo Ceriali: “Manca poco tempo alla gara e sono davvero molto emozionato perché andremo ad affrontare una gara e percorreremo delle strade che hanno fatto la storia del Rally in Italia e del mondo!

Noi siamo pronti e carichi , come ho già detto altre volte diamo molta importanza alla preparazione della gara senza lasciare nulla al caso e cureremo particolarmente lo studio del percorso e la sua stesura delle note. Speriamo di avere un po' più di fortuna rispetto al Rally del Ciocco appena passato e come sempre io e il mio navigatore Luca ce la metteremo tutta per ottenere un buon risultato, crescere ed imparare il più possibile per un nostro percorso di crescita professionale a cui teniamo molto”

Navigatore Luca Ferraris: “Dopo una buona prima impressione al Rally del Ciocco purtroppo non finita nei migliori del modi, d’altronde le competizioni sono queste, partiamo per il Rally di Sanremo con tante positive aspettative. La gara ci piace molto , le prove sono belle e siamo davvero molto entusiasti. Cercheremo di partire subito al 101% per fare bene e stare sempre nelle posizioni di vertice, sicuramente sarà molto dura ed impegnativa , gli avversari sono agguerriti ma noi cercheremo di metterci tutta l’anima.”

 

Ufficio Stampa

Ford Racing Italia

Condividi