Week-end concluso al Rally Due Valli


  • 11/10/2021
  • 274
Condividi


Week-end appena terminato al Rally Due Valli, penultimo atto del Campionato Italiano Rally ma ultimo appuntamento della seria dedicata agli esperti del fondo asfalto.

Il pilota Daniele Campanaro grazie alle indicazioni della navigatrice Irene Porcu e alla magistrale efficienza della squadra TH Motorsport capitanata da Andrea Vineis ha terminato la gara con la vittoria nella sua categoria R2B e secondo nella classifica Due Ruote Motrici del Campionato Italiano Rally Asfalto.

Con la FORD Fiesta Rally 4 gommata Hankook by ERTS, il pilota pistoiese partiva subito all’attacco già nel primo giorno di gara posizionandosi sui gradini alti già nella Super Prova speciale in diretta sui canali TV della Rai. Prestazione di altissimo valore mantenuta su livelli monster anche nel secondo giorno di gara dove si andava a vincere anche due prove speciali fra le vetture a trazione anteriore.
Un piccolo rammarico resta sui due errori commessi nella prima frazione della prova di “Cà del Diaolo” e sulla penultima prova speciale con un dritto su una curva che sono costati al pilota circa 19 secondi, senza i quali la vittoria assoluta sarebbe stata il degno coronamento di una stagione sempre all’attacco. Si chiude così la stagione per il pilota toscano che chiude il Campionato Italiano Rally Asfalto al secondo posto dietro Cristofer Lucchesi.

Grande amarezza invece per l’equipaggio composto da Matteo Ceriali con Luca Ferraris alle note sulla FORD Fiesta Rally 5 sempre by TH Motorsport che è stato costretto al ritiro nel corso della prima prova speciale per una anomala rottura meccanica che sicuramente verrà analizzata con i tecnici M-Sport nei prossimi giorni per una attenta disamina del caso.
Ultimo round per raddrizzare il morale del pilota Matteo Ceriali è il Rally Liburna in programma a Novembre in Toscana dove con Daniele Campanaro e le Fiesta Rally5 e Rally4 concluderanno sulle terre toscane il Campionato Italiano Rally salutando la stagione 2021.

 

Ufficio Stampa

Ford Racing Italia

Condividi